martedì, Luglio 27, 2021
HomeNewsGoogle sta testando sui suoi utenti una nuova tecnologia di annunci. Ecco...

Google sta testando sui suoi utenti una nuova tecnologia di annunci. Ecco cosa sappiamo.

Oggi, Google ha lanciato una “versione di prova” di Federated Learning of Cohorts (FLoC), la sua nuova tecnologia sperimentale per il targeting degli annunci.

A partire da oggi, milioni di istanze di Google Chrome stanno eseguendo un algoritmo teso a catalogare informazioni sugli utenti, qualcosa di simile ad un enorme “Grande Fratello” del web. Quei browser inizieranno a ordinare i loro utenti in gruppi basati sul comportamento, condividendo poi le etichette di gruppo con tracker di terze parti e inserzionisti in tutto il web. Un gruppo casuale di utenti è stato selezionato per la prova, e attualmente possono solo scegliere di non partecipare disabilitando i cookie di terze parti.

Google ha annunciato questo suo test, ma è stata scarna di dettagli sul processo fino ad ora. Analizzando i post dei blog, le mailing list, e il codice sorgente di Chromium ci si può fare un’idea su cosa sta succedendo esattamente.

Google ha progettato FLoC per aiutare gli inserzionisti a indirizzare gli annunci una volta che i cookie di terze parti saranno disabilitati. Durante il processo, i tracker saranno in grado di raccogliere gli ID FLoC oltre ai cookie di terze parti.

Leggi anche >>>  La tecnologia contro Trump
Advertisements
Loading...

Ciò significa che tutti i tracker che attualmente monitorano il tuo comportamento su una frazione del web utilizzando i cookie, ora riceveranno anche il tuo ID di Federated Learning of Cohorts (FLoC). L’ID è un riflesso diretto del tuo comportamento sul web. Questo potrebbe integrare i profili comportamentali che molti tracker già posseggono.

Leggi anche >>>  Google sta sviluppando un nuovo Android chiamato MicroDroid

Per questo test, Google si basa sulla sua massiccia cache di dati di navigazione personalizzati per eseguire il controllo. In futuro, Google prevede di utilizzare altre tecnologie di conservazione della privacy per fare la stessa cosa senza conoscere la cronologia di navigazione degli individui e mappare, quindi, anche gli utenti che non utilizzano Chrome.

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti