venerdì, Ottobre 22, 2021
HomeNewsDecoder Digitale terrestre: HDMI,DVB-T2,USB…quale scegliere?

Decoder Digitale terrestre: HDMI,DVB-T2,USB…quale scegliere?

Devi comprare un nuovo decoder digitale terrestre e non sai come muoverti tra la varietà di modelli, di nuove tecnologie e di funzionalità. Non sai la tecnologia giusta che fa al caso tuo? Vediamo quali sono i criteri da considerare prima dell’acquisto.

A partire dal 20 ottobre, come noto non si vedranno più i vecchi canali che fino ad oggi funzionavano con la codifica MPEG2.

Questi canali verranno trasmessi esclusivamente con la codifica DVBT/MPEG4, ovvero con il nuovo digitale terrestre che verrà gradualmente introdotto in tutta Italia.

Il cambiamento sarà graduale, ma dal 20 ottobre alcuni dei canali Tv principali non saranno più visibili.

RAI e Mediaset dismetteranno la codifica MPEG-2 in favore della codifica MPEG-4 per alcuni dei propri canali, che quindi saranno visibili solo in HD.

Per la Rai, ad essere interessati dal cambiamento e quindi a non essere più visibili sulle consuete sintonizzazioni a partire dal 20 ottobre, saranno i 9 canali “tematici”:

  • Rai 4
  • Rai 5
  • Rai Movie
  • Rai Yoyo
  • Rai Sport+ HD
  • Rai Storia
  • Rai Gulp
  • Rai Premium
  • Rai Scuola.

Per Mediaset invece, i primi canali a cambiare sintonizzazione sono:

  • TGCOM24
  • Mediaset Italia 2
  • Boing Plus
  • Radio 105
  • R101 TV
  • Virgin Radio TV.

Decoder Digitale terrestre come scegliere in base alle caratteristiche:

Compatibilità con il DVB-T2

Con il passaggio definitivo dallo standard attuale DVB-T, a quello di nuova generazione, DVB-T2, per poter mantenere lo stesso numero di canali e la stessa qualità di trasmissione, si dovrà necessariamente avere un decoder dotato del supporto a questo standard. Niente paura però: se hai acquistato un nuovo televisore dopo il 1° gennaio 2017, il tuo dispositivo dovrebbe già essere compatibile con lo standard DVB-T2 perché, per legge, tutti i rivenditori sono stati obbligati a vendere TV compatibili. Se invece il tuo apparecchio fosse più datato, dovrai acquistare un nuovo televisore oppure dotare il tuo di un decoder T2.

Caratteristiche e funzionalità

Se fai parte di coloro che dovranno acquistare un nuovo decoder T2, è bene sapere come sceglierlo in base alle caratteristiche, alle funzionalità, al prezzo, alla componentistica e alle forme. Il nuovo decoder dovrà necessariamente essere dotato di tuner DVB-T2 con la codifica HEVC a 10 bit per poter ricevere i canali con il nuovo standard e per sintonizzare anche i canali in alta definizione.

Per poter vedere la TV a pagamento, il dispositivo dovrà essere compatibile con i servizi pay TV e TV streaming.

Ma vediamo nel dettaglio come collegare il decoder al televisore, la connessione internet e tutte le funzionalità che può offrire il dispositivo.

Collegamento al televisore

Il collegamento del decoder al televisore è molto semplice e avviene grazie alle porte HDMI o SCART. In caso di collegamento HDMI, consigliabile per tutte le televisioni più recenti, si potrà fruire di contenuti ad alta definizione.

Facilità d’uso e di installazione

Se il decoder dovrà essere affiancato a un vecchio televisore, che appartiene a una persona anziana, la semplicità di utilizzo e di installazione diventa fondamentale per facilitare il compito a chi utilizzerà il dispositivo.

Connessione internet

I decoder per il digitale terrestre possono essere Smart come i televisori ossia dotati di supporto alla connessione internet per poter accedere ai servizi interattivi e alle piattaforme di video on-demand. Il tipo di connessione può avvenire in due modi: via cavo o wi-fi.

READ  Ingenuity vola ancora per incontrare Perseverance | Punto Informatico

Formato

I decoder per il digitale terrestre in commercio hanno formati differenti: i più diffusi ricordano piccole scatole che si collegano alla TV con cavo HDMI. Per le TV più vecchie, esiste ancora la possibilità di collegare il decoder con la presa SCART che però è sempre meno presente sul mercato.

Hard-disk integrato

Il decoder per digitale terrestre con hard disk integrato permette di registrare i tuoi film o serie preferite per poi poterle vedere in un secondo momento.

Telecomando

Affiancherà il telecomando della TV e dovrà essere usato quando si vuole cambiare canale o se bisogna interagire con il decoder: valgono le stesse considerazioni che facciamo quando si parla di un telecomando per la TV. Tasti disposti razionalmente, ergonomico e di pronta risposta.

I migliori decoder DVB-T2 per digitale terrestre

Ecco quali sono i decoder DVB-T2 migliori da acquistare:

New Digital DVB-T2

New Digital DVB-T230,00 €Acquista su Amazon

Un decoder DVB-T2 smart è il dispositivo proposto da New Digital, un apparecchio moderno compatibile con le nuove trasmissioni del digitale terrestre in alta definizione. Il device ha il tuner DVB-T2 265 HD con HEVC a 10 bit, con una funzione Zoom che consente di ingrandire l’immagine e alimentazione a corrente e a batteria. Collegando il decoder con il proprio impianto di home cinema è possibile ottenere un’esperienza cinematografica, con supporto dello standard Dolby Surround Sound, installazione rapida in 5 minuti, software in italiano e porte USB, SCART, HDMI, RF, LAN e Audio coassiale.

Caratteristiche principali

  • Decoder DVB-T2 HEVC Main 10
  • Installazione in 5 minuti
  • HDMI, USB, SCART, RF, Ethernet
  • Software in italiano
  • Telecomando compreso

Edision Picco T265

Edision Picco T265

Un ottimo decoder DVB-T2 economico è il modello Edision Picco T265, un dispositivo con tuner per il digitale terrestre di seconda generazione e supporto dello standard di codifica HEVC Main 10. Viene venduto con un telecomando universale 2 in 1, con il quale controllare sia il decoder che il televisore, pesa appena 260 grammi e dispone di una porta HDMI, un ingresso USB e un’uscita SCART. Supporta la connessione alla rete internet wireless, basta comprare a parte una chiavetta USB Wi-Fi, inoltre permette di salvare in modo automatico l’ultimo canale e si possono ricercare i canali del digitale terrestre in chiaro.

Caratteristiche principali

  • Decoder DVB-T2 HEVC Main 10
  • Supporto USB Wi-Fi
  • HDMI, USB, SCART, S/PDIF
  • Compatibile con Teletext
  • Telecomando 2 in 1

Generic DVB-T2 Terrestrial

Generic DVB-T2 Terrestrial

Il miglior decoder per digitale terrestre Full HD è il Generic Terrestrial, un dispositivo di ultima generazione realizzato per le trasmissioni in alta definizione. È dotato del tuner DVB-T2, con supporto per il formato HEVC Main 10 previsto dallo switch off TV, ha una porta USB per utilizzare il dispositivo anche come media player. È possibile connettere il device alla rete internet, tramite chiavetta USB o cavo Ethernet, in più dispone di una presa SCART, un ingresso HDMI , un’uscita audio coassiale e una porta RF In e Out, con supporto per lo standard Dolby Audio.

Caratteristiche principali

  • Decoder DVB-T2 HEVC Main 10
  • Supporto Dolby Audio
  • HDMI, USB, SCART, RF
  • Telecomando incluso
  • Risoluzione Full HD

Generic mini ricevitore digitale terrestre

Generic mini ricevitore digitale terrestre

READ  iPad mini 6 annunciato da Apple, con nuovo design, 5G e USB-C - NotiziaVideogiochi per PC e console | Multiplayer.it

Chi desidera ottimizzare lo spazio nella postazione TV può scegliere il mini decoder Generic per il digitale terrestre, un dispositivo ultracompatto con presa SCART mobile regolabile a 180°. Ovviamente si tratta di un decoder DVB-T2 con codifica HEVC 10 bit, con supporto per la risoluzione video Full HD, porta HDMI per i canali in alta definizione, ingresso USB 2.0 con funzionalità media player e porta RF In/Out. Questo mini decoder ha la funzione televideo, la sintonizzazione automatica, il supporto multilingua e la modalità EPG per accedere alla guida TV digitale, inoltre è compatibile con l’audio Dolby Digital e dispone di una porta LAN per la connessione a internet.

Caratteristiche principali

  • Mini decoder DVB-T2 HEVC Main 10
  • Supporto Dolby Digital
  • HDMI, USB, SCART, RF
  • Porta SCART girevole a 180°
  • Risoluzione Full HD

Nokia Terrestrial Receiver 6000

Nokia Terrestrial Receiver

Se stai cercando il miglior decoder per digitale terrestre per qualità/prezzo un prodotto da valutare è il Nokia 6000, un dispositivo di nuova generazione con tuner DVB-T2 e supporto per i canali HD in alta definizione. L’apparecchio viene proposto con un pratico telecomando in dotazione, pesa soltanto 228 grammi e vanta dimensioni compatte. L’installazione è semplice e rapida, con funzione EPG inclusa per l’accesso alla guida TV sullo schermo, la possibilità di creare liste di canali personalizzati, con connettività USB e HDMI oltre alla compatibilità con Dolby Digital Plus.

Caratteristiche principali

  • Decoder DVB-T2 HEVC Main 10
  • Supporto Dolby Digital Plus
  • HDMI, USB, SCART, RF
  • Funzione EPG inclusa
  • Compatibile con Teletext

GT Media V7 Pro

GT Media V7 Pro

Un decoder DVB-T2 innovativo e sofisticato è il GT Media V7 Pro, un dispositivo con un design minimalista e un’estetica adatta a una casa moderna. Naturalmente è omologato per il nuovo digitale terrestre, con supporto per la codifica HEVC Main a 10 bit, inoltre è compatibile con lo standard satellitare DVB-S2X e dispone di uno slot dedicato per l’inserimento di una scheda Tivùsat HD. L’apparecchio supporta la risoluzione Full HD, è dotato di porte USB e HDMI, è possibile connettere una chiavetta USB Wi-Fi e dispone della funzione EPG per la guida interattiva ai programmi TV.

Caratteristiche principali

  • Decoder DVB-T2 HEVC Main 10
  • Decoder satellitare DVB-S2X
  • Slot per scheda Tivùsat
  • HDMI, 2 x USB, RF, AV, ANT, LNB
  • Funzione EPG compresa
  • Supporto dongle USB 4G

GT Media V8 UHD 4K

GT Media V8 UHD 4K

Il miglior decoder digitale terrestre 4K è il GT Media V8, un dispositivo combo con supporto per il digitale terrestre di seconda generazione e il satellitare con TV SAT. Questo device è un decoder 4K Ultra HD, con il quale vedere i canali in alta definizione, con lettore di smart card per Tivùsat, funzione PVR per la registrazione delle trasmissioni su una memoria esterna e possibilità di condivisione anche con i dispositivi mobili. Per la connettività l’apparecchio dispone di porte USB, HDMI, Ethernet e SCART, oltre agli ingressi ANT e LNB, con EPG per la guida ai canali TV fino a 7 giorni e il supporto della multifunzionalità.

Caratteristiche principali

  • Decoder DVB-T/T2 HEVC Main 10
  • Decoder satellitare DVB-S/S2/S2X
  • Slot per scheda Tivùsat
  • HDMI, 2 x USB, RF, AV, ANT, LNB
  • Funzione di registrazione PVR
  • Risoluzione 4K Ultra HD

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti