mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeAppleApple segnala una vulnerabilità attivamente in uso e corre ai ripari. Ecco...

Apple segnala una vulnerabilità attivamente in uso e corre ai ripari. Ecco cosa dovete fare

Sul sito di Apple , la casa di Cupertino, tramite un documento ufficiale segnala una vulnerabilità attivamente in uso.

Il documento a cui si fa riferimento lo trovate a questo link.

In sostanza, in attesa dell’arrivo per tutti dell’update a iOS 14.5, Apple è corsa ai ripari con un aggiornamento di sicurezza, che risulta importante da installare.

Apple allora ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento per iPhone e iPad con la versione 14.4.2 di iOS/iPadOS.

Allo stesso tempo ricevono un update anche i dispositivi indossabili con watchOS 7.3.3 e smartphone e tablet meno recenti con l’arrivo di iOS 12.5.2.

In particolare, stando anche a quanto riportato da 9to5Mac, la società di Cupertino ha rilasciato questi update per “sistemare” una vulnerabilità critica in termini di sicurezza.

READ  Apple: l'iPhone pieghevole si farà, i brevetti parlano chiaro

D’altronde, gli aggiornamenti, tra iOS 14.4.2 e iOS 12.5.2, vanno a coprire un vasto numero di dispositivi dell’azienda di Tim Cook, dato che si va a “toccare”, ad esempio, persino iPhone 5s.

Ovviamente sono stati rilasciati i corrispettivi update anche per gli iPad (tra cui l’iPad Air di prima generazione).

In ogni caso, la vulnerabilità è legata a WebKit, che a quanto pare consentiva potenzialmente ad alcuni siti Web malevoli di mettere in pericolo la sicurezza del dispositivo.

Come si scarica l’aggiornamento a iOS 14.4.2 per risolvere la vulnerabilità Apple

Apple vulnerabilità

Come sempre è possibile installare l’aggiornamento direttamente dallo smartphone andando in Impostazioni > Generali > Aggiornamento software.

READ  AirTag: Che cos’è , prezzo e come funziona il nuovo accessorio Apple

Il sistema prepara l’update e, dopo alcuni minuti, questo verrà installato automaticamente.

L’installazione dell’aggiornamento richiede almeno 50% di batteria o il collegamento ad una sorgente di alimentazione.

Se l’update non compare subito, non preoccupatevi: non appare a tutti gli utenti immediatamente e potrebbe essere necessario attendere ancora un po’.

Se non riuscite a eseguire l’aggiornamento in modalità wireless, è possibile utilizzare iTunes per ottenere l’aggiornamento iOS più recente da Mac o PC (o il Finder del Mac con i sistemi operativi più recenti) con il dispositivo collegato via USB.

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti