mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeAPPTelegram: i messaggi che si autodistruggono

Telegram: i messaggi che si autodistruggono

Telegram inotroduce i messaggi che si autodistruggono oltre ad altre novità.

L’app di messaggistica istantanea dal 2013 ha dato ai suoi utenti la possibilità di creare delle chat segrete nelle quali si può impostare un timer di autodistruzione dei messaggi.

Ora questa caratteristica potrà essere applicata a qualsiasi messaggio in tutte le chat di Telegram.

L’utente potrà far sparire automaticamente i suoi messaggi dalle chat impostando il timer a 24 ore o a 7 giorni dall’invio.

Scaduto il tempo i messaggi inviati non saranno più visibili sui dispositivi di mittente e destinatari.

Il processo di autoeliminazione si applicherà esclusivamente ai messaggi inviati successivamente all’attivazione del timer.

Quelli spediti prima rimarranno visibili nelle chat.

Il timer di questa nuova funzionalità, a differenza dell’autodistruzione attivabile nelle chat segrete, inizia dal momento in cui i messaggi vengono inviati e non da quando vengono letti.

L’attivazione dell’autodistruzione dei messaggi nelle chat normali è differente per Android e iOS.

Telegram messaggi autodistruggono

Gli utenti Android dovranno selezionare l’icona con i tre pallini del menù e selezionare la voce Cancella cronologia.

Advertisements
Loading...

Qui potranno selezionare la durata del timer.

Leggi anche >>>  WhatsApp aggiornamento privacy: ritardato l'aggiornamento.

Per gli utenti iOS invece basterà tener premuto un messaggio e sul menù che comparirà scegliere la voce Seleziona.

A questo punto in alto a sinistra della chat apparirà la voce Elimina tutto.

Premendo questo tasto l’utente accederà alle impostazioni del timer e, una volta settato, potrà avviare l’autoeliminazione dei messaggi.

Leggi anche >>>  Elon Musk: usate Signal (e abbandonate Whatsapp?)

Una volta impostato il timer ogni messaggio successivo mostrerà, se selezionato, quanto tempo manca alla sua autodistruzione.

Oltre ai messaggi autodistruttivi, Telegram ha migliorato il link d’invito ai gruppi fornendo ora un qr code che potrà essere incluso sui siti internet o stampato su biglietti da visita e cartelloni per renderlo più facilmente condivisibile.

Telegram messaggi autodistruggono

Questa novità ha permesso a Telegram di eliminare il numero limite di 200mila membri all’interno di un gruppo.

Ora, superato questo limite, i gruppi potranno essere convertiti in gruppi broadcast permettendo così l’accesso a un numero illimitato di utenti.

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti