mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeAppleApple bye bye Touch Bar dal MacBookPro

Apple bye bye Touch Bar dal MacBookPro








Secondo Ming-chi Kuo i prossimi MacBookPro non avranno la Touch Bar

Apple sta pianificando un’importante riprogettazione di MacBookPro per il terzo trimestre del 2021 ed a quanto pare i nuovi MacBookPro non avranno la Touch Bar.

Secondo una nota di ricerca scritta dall’analista di TF International Securities Ming-chi Kuo e riportata da MacRumors, 9to5Mac e Apple Insider.

Kuo lo definisce la prima grande riprogettazione del MacBook Pro dall’introduzione dell’attuale generazione nel 2016.

Mark Gurman di Bloomberg ha seguito un rapporto che conferma molti degli stessi dettagli.

Touch Bar MacBookPro
Touch Bar MacBookPro bye bye

Si dice che il nuovo MacBook Pro abbia lati squadrati come l’iPad Pro e l’iPhone 12; l’attuale laptop ha già bordi affilati, ma sembra che anche i pannelli superiore e inferiore saranno più piatti di prima.

Advertisements
Loading...

Secondo quanto riferito, il nuovo modello sarà disponibile nelle dimensioni da 14 pollici e 16 pollici, entrambe dotate di processori Arm progettati da Apple, senza opzioni Intel.

Kuo afferma che i laptop utilizzeranno un sistema di tubi di calore simile all’attuale MacBook Pro da 16 pollici, offrendo più spazio termico e consentendo prestazioni più elevate. Bloomberg riferisce che i nuovi modelli avranno display “più luminosi e con un contrasto più elevato”.

Leggi anche >>>  iPad Mini con cornici più sottili e nessun pulsante Home in arrivo quest'anno

Kuo ritiene che i nuovi laptop Pro torneranno indietro su alcune delle controverse modifiche apportate da Apple con l’attuale generazione.

La Touch Bar OLED, ad esempio, pare sarà sostituita del tutto da tasti funzione fisici.

Leggi anche >>>  Apple WWDC 2021: nuovo Mac Pro in arrivo.

Kuo afferma anche che ci sarà una gamma più ampia di porte che ridurranno la necessità di dongle. e anche un connettore di ricarica magnetico MagSafe è pronto per tornare.

Un nuovo MacBook Pro da 13 pollici con processore M1 di Apple è stato appena rilasciato a novembre, ma per il resto quel modello aveva un hardware quasi identico alla versione Intel esistente. Se bisogna credere a Kuo – e il suo curriculum lo suggerisce  – i prossimi modelli potrebbero rappresentare un enorme miglioramento.

 








Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti