mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeGuarda che ti passaTransparent - Recensione

Transparent – Recensione

Transparent è una serie televisiva statunitense di genere commedia drammatica in 4 stagioni.

In Italia è stata trasmessa dal Giugno 2015 al Febbraio 2018 su Sky Atlantic.

“Transparent” racconta la storia del 68enne, ex professore di scienze politiche e patriarca ebreo di famiglia, Mort Pfefferman (Jeffrey Tambor), che un giorno decide di fare coming out riguardo la sua  transessualità trascinando con questa decisione la sua famiglia in un vortice di lacrime e auto rivelazioni.

La figlia maggiore, Sarah (Amy Landecker), lascia il marito e si trasferisce con i suoi due figli da Tammy (Melora Hardin), la sua amica lesbica dai tempi del college. Il figlio Josh (Jay Duplass), vuole apertamente raccogliere l’eredità di suo padre, conducendo una vita sessuale dissoluta e la terzogenita Ali (Gaby Hoffman) che non trovando un lavoro e una relazione adatte si abbandona a fantasie pornografiche ed esperimenti con la droga.

Advertisements
Loading...

La serie è ben scritta e si distingue per il suo umorismo cinico, i protagonisti non hanno paura di ribaltare le convenzioni sociali più consolidate e tali personaggi complicati e affascinanti potrebbero non essere sempre simpatici ma è questo che li rende ancora più reali. Le relazioni tra fratelli e le relazioni amorose sono impegnative e lo show abbraccia anche questo mondo strano e meraviglioso.

Leggi anche >>>  Scandal - Recensione

Transparent è una commedia drammatica, ma è certamente più leggera sulla commedia, in un minuto ti verranno le lacrime agli occhi dal ridere, e pochi secondi dopo una scena di solitudine schiacciante può causare flashback di momenti della tua vita. C’è anche uno sguardo sincero e non giudicante della sessualità umana,ma  questa è soprattutto una storia bella e divertente su una famiglia con le loro lotte, complicazioni e trionfi. Le circostanze apparentemente uniche potrebbero essere ciò che ti attira, anche se potresti semplicemente imparare che non sono così diverse da tante altre famiglie che già conosciamo e amiamo in TV o nella vita reale.

Leggi anche >>>  Fargo - Recensione

Dal nostro inviato in America

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti