mercoledì, Gennaio 25, 2023
HomeNewsGoogle aggiunge Zoom al suo Smart Display

Google aggiunge Zoom al suo Smart Display

Ormai anche Google riconosce il successo di Zoom

Google integra il servizio di Cloud Meeting Zoom sul suo Smart Display di punta: Google Nest Hub Max.

Dopo l’impennata dell’utilizzo della videoconferenza in questo anno all’insegna dello smart working e didattica a distanza, l’azienda americana Zoom ha registrato un incremento di utenti senza precedenti, tanto da suscitare l’interesse di Google. Il colosso della grande G fornisce il supporto per ospitare sul suo Smart Display top di gamma il servizio di videoconferenza, logicamente oltre ai predefiniti Google Meet e Google Duo.

Integrato nell’App di Google Home

Dopo aver scaricato l’app Google Home (versione iOS, versione Android) sul proprio smartphone, basterà collegare l’account Zoom nella sezione Servizi, poi cliccare su “Chiamate vocali e video” e infine “App video e vocali”.

Non utilizzi ancora Zoom?

Scaricalo gratuitamente dal sito ufficiale.

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Jooble Partnersspot_img
- Advertisment -

articoli recenti