mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeAPPWhatsApp: Trasferire le chat da iPhone ad Android adesso è possibile, ecco...

WhatsApp: Trasferire le chat da iPhone ad Android adesso è possibile, ecco come fare.

Un altro passo avanti per WhatsApp, adesso è possibile trasferire le chat dagli smartphone basati su iOS (iPhone) a quelli che utilizzano Android 12.

Google ha annunciato nelle scorse ore che è possibile Trasferire le chat WhatsApp da iPhone ad Android anche con:

  • gli smartphone Pixel
  • smartphone basati su Android 12

Non si tratta certo di una novità da poco, perché l’impossibilità di trasferire le proprie chat da iPhone ad Android ha limitato molti utenti Apple che avrebbero voluto fare il salto ad Android.

Ma non solo: con l’introduzione di WhatsApp multidispositivo, attualmente in beta ma disponibile per tutti, è molto più probabile che un utente chieda di usare WhatsApp su una configurazione mista Android-iOS.

READ  Maserati Levante Hybrid, il SUV diventa ibridoHDblog.it

Magari un iPhone e un tablet Android. Il dialogo completo tra i due mondi, quindi, non può più essere rinviato.

Chat WhatsApp da iPhone ad Android: come fare

E’ necessario collegare i due dispositivi con un cavo USB-Lightning (almeno fino a quando Apple non si arrenderà alla UE e deciderà di usare l’USB-C, come tutti) e, quando richiesto durante la configurazione del nuovo dispositivo Android, scansionare un codice QR dall’iPhone per avviare la procedura di trasferimento delle chat WhatsApp.

A questo punto i dati iniziano a scorrere lungo il cavo, dall’iPhone al nuovo telefono Android, senza alcun passaggio dal cloud.

Durante il trasferimento, che potrebbe durare un po’ se i dati sono molti, tutti i messaggi WhatsApp in arrivo (sull’iPhone) verranno temporaneamente bloccati affinché vengano visualizzati solo sul telefono Android a fine procedura.

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti