mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeNewsCome domare un cinghiale in Fortnite

Come domare un cinghiale in Fortnite

Ecco come domare un cinghiale in Fortnite.

L’isola ora pullula di vita animale. Ci sono lupi, rane, galline e, ai fini delle sfide di questa settimana: cinghiali.

Queste bestie dalle zanne incomprese possono essere pericolose se non affrontate con cura.

Come domare un cinghiale in Fortnite

Ecco come fare:

Prima di tutto, avrai bisogno di un cinghiale.

Non è detto si generino in una parte della mappa più di un’altra, ma se ne trovano non troppo lontani dalla fattoria, il che è stato utile perché la fattoria è ciò di cui hai bisogno per completare effettivamente il processo.

Non avvicinarti al cinghiale senza gli strumenti adeguati, perché sarà ostile fin dall’inizio.

READ  Guilty Gear -Strive-, un trailer live action ci prepara alla battaglia col sorriso - Notizia - PS4Videogiochi per PC e console | Multiplayer.it

Quello che devi fare è andare a prendere delle verdure: mais, cavoli, mele e simili.

È qui che è un po ‘più complicato di quanto avresti pensato.

Quando il cinghiale è in una sorta di stato docile, o si avvicina alle tue leccornie o le mangia, puoi avvicinarti e tenere premuto il pulsante di interazione per domarlo.

Ci vuole un secondo per farlo, tuttavia, il modo migliore per farlo è di avere 2-3 verdure in un grappolo stretto in modo che non vaghi al di fuori del raggio di interazione mentre stai cercando di domarlo.

Se non finisci l’interazione, in seguito tornerà ostile.

Una volta addomesticato, è tuo amico!

READ  Prof, semaforo online per entrare in classe. E i presidi tirano un sospiro di sollievo

Attaccherà le cose per te e resterà in giro per tutto il tempo che ha senso.

Ti piace l’idea di girovagare per la mappa radunando un esercito di suini per fare il giro finale, e chi lo sa?

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti