mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeNewsApple, una legge in Russia la obbliga a preinstallare app locali su...

Apple, una legge in Russia la obbliga a preinstallare app locali su iPhone e iPad

Come preannunciato nelle scorse settimane, con l’entrata in vigore di una nuova legge mirata a promuovere l’adozione di software autoctono e al tempo stesso ridurre la dipendenza da società straniere per ottenere un maggiore controllo sul web, gli iPhone venduti in Russia mostrano da oggi un elenco di applicazioni da poter installare al posto di quelle native offerte dalla piattaforma di Apple.

In fase di configurazione di un nuovo iPhone o un nuovo iPad, subito dopo aver accettato o meno la localizzazione del device, l’attivazione del display True Tone e l’invio dei dati di analisti, verrà mostrata una schermata con un avviso:

“In conformità con i requisiti legali russi, continua per visualizzare le app disponibili da scaricare”


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 670 euro oppure da ePrice a 711 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

READ  De Laurentiis: "Contento del Napoli. Spalletti è super e non si offende mai, a differenza di altri..."

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti