mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeWindowsWindows 11: ecco il video ufficiale di come sarà

Windows 11: ecco il video ufficiale di come sarà

Zac Bowden di Windows Central ha installato Windows 11 (rappresentato dalla build 21996) e lo mostra in video.

Insomma Windows 11 grazie a questo video torna di nuovo sotto i riflettori a breve distanza dalla pubblicazione dei primi screenshot.

Questa build non è ancora in grado di rappresentare l’aspetto finale della nuova interfaccia: le affinità con Windows 10 ci sono, eppure si possono già cogliere le prime significative differenze che riguardano il menu Start, la barra delle applicazioni, le animazioni e varie funzionalità, grazie alle risorse trasferite dal progetto Windows 10X.

La fonte evidenzia:

  • La funzione di Snap (quella dedicata all’organizzazione delle finestre) è rinnovata: ci sono nuove animazioni ed è stata modificata l’interfaccia utente tramite la quale si decide quali finestre agganciare alle diverse parti dello schermo;
  • Windows 11 supporta i widget: dai primi riscontri sembrano essere simili al widget Notizie e interessi di Windows 10;
  • confermato il supporto alla modalità chiara e scura, come in Windows 10;
  • diversi suoni di sistema di Windows 11 sono stati mutuati da Windows 10X;
  • l’interazione con l’interfaccia tramite touch è stata migliorata, anche mediante una revisione del sistema basato su swipe;
  • Windows 11 non sembra supportare una modalità tablet, almeno per il momento.
Leggi anche >>>  Windows 10X : ecco il download della build

Dai colleghi di NeoWin si apprendono poi altri dettagli: per esempio, l’opera di revisione dell’interfaccia che guida nel processo di configurazione iniziale del PC. Non ci sono, per ora, rilevanti modifiche alle app di sistema (Mail, Calendario, Calcolatrice, Foto e Microsoft Store e File Manager) che ripropongono lo stesso design di Windows 10.

Leggi anche >>>  Windows 10X : ecco il download della build
Advertisements
Loading...
Windows 11 video
Windows 11 video

Gli screenshot dell’interfaccia che guida l’utente nelle fasi di configurazione iniziale del PC

Microsoft solleverà il sipario su Windows 11 il 24 giugno prossimo, quindi prima di esprimere valutazioni basate su una build di prova – peraltro non distribuita pubblicamente – è preferibile attendere, anche perché la casa di Redmond ha già anticipato che si tratterà di uno dei più importanti aggiornamenti di Windows degli ultimi anni.

Fonte: Hdblog

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti