lunedì, Luglio 26, 2021
HomeNewsWhatsApp: falso messaggio truffa per scaricare il Green Pass, l'allarme della Polizia...

WhatsApp: falso messaggio truffa per scaricare il Green Pass, l’allarme della Polizia Postale

Il tentativo di raggiro legato al certificato verde Covid-19: “Numerosi utenti stanno ricevendo di un falso messaggio: non inserire mai i propri dati personali, soprattutto quelli bancari”

La polizia postale ha lanciato un allarme per la diffusione di un messaggio WhatsApp che invita a scaricare il “Green Pass” chiedendo però, per poterlo fare, di inserire i propri dati bancari.

“Cliccando sul link – mette in guardia la polizia – l’ignaro utente viene catapultato su una finta pagina istituzionale” e quindi viene “richiesto di inserire i propri dati personali e/o bancari con l’obiettivo di utilizzarli fraudolentemente”.

Non era difficile immaginare che l’Sms con cui il Ministero della Salute sta notificando a milioni di italiani la possibilità di ricevere il Green Pass avrebbe rappresentato un perfetto vettore di truffe online basate sul meccanismo del phishing (o meglio, smishing).

l primo allarme in questo senso ha iniziato a suonare nel fine settimana, e c’è purtroppo da scommettere che non sarà l’ultimo.

“La Polizia Postale raccomanda di fare molta attenzione ai link indicati nei messaggi e di aprirli solo dopo avere accertato la veridicità della fonte di provenienza – si legge ancora nella nota -. Non inserire mai i propri dati personali, soprattutto quelli bancari. Eventuali messaggi sospetti potranno essere segnalati sul portale della Polizia Postale”.

Leggi anche >>>  Un computer quantistico desktop per soli 5.000 dollari
Advertisements
Loading...
Le caratteristiche del «vero» Sms

Non tutti i tentativi di raggiro potrebbero però essere così maldestri in futuro. Per difendersi è quindi necessario anzitutto conoscere le caratteristiche del «vero» Sms del Ministero, che risulta inviato dal mittente «Min Salute».

Come descritto qui, il testo ufficiale recita: «Certificazione verde Covid-19 di **** disponibile. Usa AUTHCODE ************ e Tessera sanitaria su www.dgc.gov.it o App Immuni o attendi notifica su App IO», con il nome dell’utente non scritto per esteso ma costituito dalle prime due lettere del nome, un asterisco e la prima lettera del cognome.

Leggi anche >>>  Cyberpunk 2077 in offerta su Amazon

Un’ottima garanzia contro il phishing, di solito veicolato attraverso il massiccio invio di una lunga serie di messaggi non personalizzati.

L’unico link presente – www.dgc.gov.it – porta inoltre a questa pagina, naturalmente affidabile e gestita dal governo. È quindi tassativo diffidare da qualsiasi comunicazione non corrisponda a questa formulazione. E tenere sempre gli occhi aperti.

WhatsApp Green Pass

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti