mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeAPPWhatsApp aggiunge l'autenticazione biometrica

WhatsApp aggiunge l’autenticazione biometrica

Gli utenti di WhatsApp avranno un ulteriore livello di sicurezza grazie all’autenticazione biometrica, comprese le funzioni di riconoscimento facciale e impronta digitale. Potrà essere utilizzata anche per collegare l’account al browser web del loro computer o all’app desktop.

La piattaforma di proprietà di Facebook ha annunciato su Twitter che la nuova funzionalità uscirà giovedì 4 Febbraio. L’app di messaggistica ha attualmente più di 2 miliardi di utenti.

Quando sarà disponibile l’autenticazione biometrica?

La funzione è disponibile per gli utenti che dispongono dell’autenticazione facciale o dell’impronta digitale, inclusi quelli che hanno iPhone con iOS 14 e versioni successive con Touch ID o Face ID e utenti Android con Face Unlock, Fingerprint Unlock o Iris Unlock abilitato.

READ  Mozilla Firefox: nuova funzione SmartBlock. Privacy al sicuro?

Una volta che un utente tenta di accedere al proprio account WhatsApp sul Web o sull’app desktop, gli verrà richiesto di verificare la propria identità utilizzando lo sblocco del viso o dell’impronta digitale sul telefono. Quindi, dovranno scansionare un codice QR con i loro telefoni. Dopo l’autenticazione a due fattori, gli utenti potranno visualizzare e inviare messaggi tramite WhastApp dai propri computer.

Per restare connessi dopo aver collegato i dispositivi, gli utenti possono selezionare la casella “Resta connesso” nella schermata QR code.

Privacy

L’azienda afferma che l’app non può accedere alle informazioni biometriche memorizzate dal sistema operativo di un dispositivo.

L’app di messaggistica sta inoltre implementando una riprogettazione visiva di WhatsApp Web sui telefoni nelle prossime settimane.

READ  Come sapere dove si trova una persona tramite whatsapp

La notizia arriva dopo che WhatsApp ha annunciato un aggiornamento dei termini di utilizzo e l’informativa sulla privacy dell’app, che è stato originariamente accolto con scetticismo tra gli utenti per problemi di privacy. La data di implementazione della nuova politica è stata posticipata al 15 maggio.

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti