mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeAppleiPhone 14 Pro avrà l'Always-on display: cos'è?

iPhone 14 Pro avrà l’Always-on display: cos’è?

Always-on display su iPhone 14 Pro è ormai piu di una semplice suggestione, di cosa si tratta?

l lancio della nuova serie di iPhone è sempre più vicino e le indiscrezioni su quelli che saranno i nuovi device dell’azienda sono sempre più forti. Sappiamo che ci saranno differenze tra le versioni di iPhone 14 e iPhone 14 Plus, ossia quelle più standard, e le versioni di iPhone 14 Pro e Pro Max che invece punteranno ad avere più potenza e più feature. Una tra tutte quella dello schermo sempre acceso ossia il famoso “Always-on” che Apple sembra essere veramente intenzionata ad inserire per la prima volta.

iPhone 14 Pro e Pro Max: ecco come funzionerà l’Always-On Display

Come funzionerà l’Always-on display sui futuri nuovi iPhone 14 Pro e Pro Max? Intanto per chi non sapesse di cosa si parla, un display always-on letteralmente non è altro che un display sempre acceso. Questo permette al sistema di continuare a mostrare alcune informazioni sullo schermo, come l’orologio o l’icona delle notifiche, consumando pochissima energia della batteria, così da consentire all’utente di verificare alcune informazioni a schermo senza necessità di risvegliare completamente il dispositivo. Su Android è praticamente ormai una funzione sempre presente con display OLED ma il tutto viene utilizzato anche su moltissimi smartwatch. Apple stessa lo ha aggiunto con la serie 5 (e quelle successive) del suo Apple Watch permettendo appunto di osservare un quadrante minimale anche a display in standby.

Su iPhone questa funzionalità non è mai stata presa in considerazione finora e soprattutto mai stata inserita su iPhone precedenti. Si vocifera però da tempo che l’Always-on display potrebbe effettivamente divenire una esclusiva feature dei modelli ”Pro” di iPhone 14. Questo perché le varianti Pro di quest’anno riceveranno un nuovo display a frequenza di aggiornamento variabile che scende fino a 1 Hz al secondo. Di conseguenza questo permetterebbe ad Apple di inserire l’Always-on Display andando a consumare meno energia rispetto ai display attuali.

9to5Mac ha trovato diversi riferimenti al supporto del display sempre attivo in iOS 16, andando a confermare proprio tutte le voci raccolte in precedenza. Sostanzialmente esisterebbe una modalità interna che Apple usa per testare la modalità Always-on su iPhone 13 e che potrebbe arrivare dunque definitivamente poi sui nuovi iPhone entro l’anno. Come al solito, Apple sta cercando di dare una propria personalità alla funzione differenziandone il suo utilizzo rispetto a quello già presente sui classici Android.

Sappiamo infatti che gli Always-On Display sugli smartphone Android tendenzialmente vanno a spegnere l’intero display, mostrando soltanto una schermata con i pixel accesi dell’orologio, della data, e delle icone delle notifiche. Con la nuova schermata di blocco in iOS 16, è diventato abbastanza chiaro che l’iPhone possa davvero inserire la funzione di Always-On Display.

Basandosi sui file interni di iOS 16 beta 4, si è scoperto infatti che gli sfondi del sistema sono ora pronti per questa nuova modalità di visualizzazione Always-On. Nello specifico abbiamo già visto che il nuovo iOS 16 non utilizza più immagini statiche per gli sfondi ma immagini vettoriali multi strato che mutano in tempo reale.Ora, oltre ai vettori regolari, gli sfondi nativi (come quello con i pesci pagliaccio recentemente aggiunto) hanno anche un nuovo stato etichettato “Sleep”, che ha elementi molto scuri e sbiaditi.

Gli sfondi in questo stato sono abbastanza simili ai quadranti di Apple Watch con Always-On Display attivato. E sostanzialmente quello che succederà è che l’utente, una volta spento lo schermo di iPhone 14 Pro, lo sfondo passerà alla versione “Sleep”, replicando lo stesso effetto dell’Apple Watch ma sull’iPhone 14 Pro. In poche parole gli utenti vedranno ancora il proprio sfondo, seppur in versione dark. Lo sfondo tornerà a piena luminosità una volta che l’utente toccherà lo schermo o premerà il pulsante di accensione.

Fonte: hwupgrade

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Jooble Partnersspot_img
- Advertisment -

articoli recenti