sabato, Luglio 2, 2022
HomeNewsGoogle Maps si aggiorna con 3 grandi nuove funzionalità

Google Maps si aggiorna con 3 grandi nuove funzionalità

Tempo di lettura: 2 minuti

Google Maps nelle prossime settimane si aggiorna portando nuove funzionalità e cercando di assistere sempre più da vicino gli utenti

In Italia già nelle prossime settimane arriveranno le 3 grandi nuove funzionalità di Google Maps pensate soprattutto per semplificare la pianificazione dei viaggi.

Scopriamole nel dettaglio:

  • Informazioni sui pedaggi stradali:una funzione per consentire ai conducenti in luoghi con strade a pedaggio di tenere conto delle tariffe di pedaggio quando si valutano le opzioni di percorso per un dato viaggio.
  • Mappe ancora più dettagliate: nuove funzionalità volte ad arricchire le strade in cui viaggiamo con informazioni come la larghezza della strada, marciapiedi, semafori e segnaletica stradale.
  • Più integrazione con iOS e Siri: ora, le funzionalità di ricerca e direzione di Google Maps sono facilmente accessibili direttamente da Spotlight e Siri.
Pedaggi stradali Google Maps
- Advertisement -

Con la nuova funzione si potrà subito fare un confronto, in modo da scegliere l’opzione migliore. Sarà così possibile pianificare il tragitto a seconda dei costi e della lunghezza del viaggio, tenendo conto delle diverse alternative, in modo di conseguenza di poter scegliere la migliore. Per la prima volta è stato infatti introdotto il valore economico dei pedaggi, utile per consentire agli utenti più parsimoniosi come gestire le proprie spese di viaggio.

L’app permetterà di visualizzare i costi ancora prima di cominciare la navigazione, grazie alle informazioni delle autorità locali di pedaggio.

Mappe più dettagliate

Larghezza della corsia, marciapiedi, semafori, segnaletica stradale, tutti questi elementi saranno visibili sullo schermo, in modo da permettere uno spostamento avveduto in ogni particolare, a seconda delle necessità del singolo utente.

Non mancheranno dettagli sugli edifici e sulle aree di interesse, comprese banchine e isole stradali che possono risultare sempre utili. Una soluzione molto valida, se si vogliono evitare cambi di corsia dell’ultimo minuto o di perdere la svolta decisiva per proseguire il viaggio sulla giusta strada.

Integrazione con Siri, Maps su Apple Watch

Molti utenti Apple attendevano questa novità da tempo.

- Advertisement -

L’efficienza di un’applicazione come Google Maps può essere completamente rivoluzionata se si può avvalere di un assistente vocale come Siri, soprattutto quando si è al volante, privi di mani libere.

Sarà possibile trovare rapidamente la propria destinazione e il tragitto più idoneo da percorrere senza dover prendere in mano il telefono.

Sarà possibile accedere a Google Maps dalla schermata iniziale grazie a nuovi widget, elementi molto utili in caso di viaggi già memorizzati e preimpostati, oltre a suggerimenti per ogni necessità e visualizzazione dell’orario d’arrivo.

Ultima ma non meno importante, l’integrazione con l’Apple Watch, dal quale sarà possibile ricevere direttamente le indicazioni di viaggio. Al solo comando «portami a casa» un viaggio decisamente comodo potrà immediatamente riportare l’utente al punto di partenza, senza dover digitare più nulla neanche sullo schermo del proprio telefono. La messa a punto e il lancio definitivo di tutte queste novità prima dell’estate, non a caso alla vigilia dell’alta stagione delle ferie e dei viaggi.

- Advertisement -

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Jooble Partnersspot_img
- Advertisment -

articoli recenti