martedì, Luglio 27, 2021
HomeNewsGmail , Meet ed app di Google si chiudono da sole. Cosa...

Gmail , Meet ed app di Google si chiudono da sole. Cosa sta succedendo? come risolvere?

Da stamattina le app di Google come Gmail e Meet si chiudono da sole.

Un martedi che si sta subito caratterizzando per problemi e a diverse app Google

Accade che queste si chiudano da sole o che non si aprano del tutto. Di fatto molti servizi sono inibiti e non possono essere utilizzati da moltissimi utenti.

A dire la verità i primi problemi Gmail ma anche gli altri relativi a molte app Google si sono verificati per la prima volta nella tarda serata di ieri. 

In questa mattinata le anomalie si stanno moltiplicando di minuto in minuto, come segnalato anche attraverso il servizio Downdetector.

Cosa succede più nello specifico?

Ad esempio Gmail va in crash al tentativo di apertura e dunque non è possibile consultare la propria casella di posta ed espletarne le principali funzioni. 

Come già detto, sono coinvolte tutte le principali applicazioni di Mountain View in questo momento: tra queste anche Google Meet attualmente molto utilizzato per la didattica a distanza di studenti italiani più o meno giovani.

Al momento, c’è una soluzione momentanea che è possibile mettere in pratica trovandosi al cospetto dei problemi Gmail o di qualsiasi altra app Google in uso. 

Advertisements
Loading...

Un rimedio sarebbe quello di cercare tra le applicazioni del telefono Android Sistem Webview e disinstallare i relativi aggiornamenti. Naturalmente si attende che ci sia anche qualche intervento da parte della stessa Google per ripristinare la situazione alla normalità.

Leggi anche >>>  LinkedIn, 500 milioni di utenti hackerati: in vendita i dati

A soffrire dei crash sono state in particolare app come GmailGoogle Pay ed alcune app bancarie.

Per crash intendiamo lo stop improvviso dell’app, con annesso il classico messaggio di errore da parte del sistema Android, che avverte circa l’interruzione dell’app.

Leggi anche >>>  Smart Working - Alcuni consigli

Apparentemente gli utenti che hanno segnalato il problema non sono riusciti a risolvere in tempi brevi e in passi semplici.

Successivamente, si sono accorti che disinstallando il più recente aggiornamento dell’app di sistema Android WebView, il problema non si ripresentava.

Android WebView è un’app che si occupa del rendering delle pagine web attraverso le app Android, con l’obiettivo di fornire un’esperienza utente simile a quella che si ha con la navigazione tramite Chrome.

Dopo alcune indagini anche Google ha rilasciato una comunicazione ufficiale, riferendo di aver identificato il problema e di averlo risolto rilasciando un nuovo aggiornamento per Android WebView e per Chrome.

Tali update sono attualmente disponibili sul Play Store, pertanto vi consigliamo di effettuarli per evitare problemi futuri.

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti