mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeVideogameFatal Frame: Maiden of Black Water arriva su PS5 e PS4

Fatal Frame: Maiden of Black Water arriva su PS5 e PS4

Koei Tecmo rilascerà Fatal Frame: Maiden of Black Water (Project Zero: Maiden of Black Water in Europa) per PlayStation 5, Xbox Series, PlayStation 4, Xbox One, Switch e PC via Steam nel 2021, ha annunciato il publisher. Supporterà il giapponese, l’inglese, cinese (tradizionale, semplificato), francese e tedesco.

Originariamente uscito per WII U il 2014

Quando si pensa alle esclusive Wii U è logico che il nome di Project Zero: Maiden of Black Water non subito in mente. Anche perché non è un capitolo di successo della serie horror come il primo. Le cui origini risalgono al 2001 con il suo debutto su PS2 e per Xbox poco dopo.

È sempre stato associato alla console di Sony, con il suo sequel uscito anche su Xbox, fino a quando Nintendo ha preso il comando e non l’ha lasciato andare dalla Wii e dal Nintendo 3DS, con il Wii U che ha ospitato la sua ultima puntata nel 2015. E ora questo stesso gioco godrà di una remaster sui sistemi attuali.

Previsto per l’uscita nel 2021 su Nintendo Switch così come su PS4, Xbox One e Steam, questo è lo stesso gioco che ha debuttato per la prima volta in Giappone nel 2014 con il nome di Fatal Frame: Maiden of Black Water, con l’aggiunta di una nuova modalità Foto e costumi alternativi per il suo protagonista.

Leggi anche >>>  Il remake di Metal Gear Solid per PS5: parla David Hayter

La scusa perfetta per (ri)scoprire uno dei tanti giochi per Wii U che meritavano più riconoscimento e con qualche ritocco per l’occasione. Per chiunque sia appassionato di classici horror giapponesi sui fantasmi, è una buona scelta, anche se personalmente resto fedele al sequel.

Advertisements
Loading...

La trama di Fatal Frame

Maiden of Black Water è ambientato sul fittizio Monte Hikami, noto per i suicidi e gli eventi spiritualistici che coinvolgono i corpi d’acqua locali.

Il gioco vi invita ad assumere il ruolo di tre diversi personaggi con storie che si intrecciano e a scoprire “l’orribile verità dietro la serie di tragiche morti che si sono verificate nella foresta oscura”.

Leggi anche >>>  Premi BAFTA Games 2021: Tutti i vincitori

Il gameplay di Maiden of Black Water si basa su una fotocamera, che permette di vedere le ombre di coloro che hanno lasciato questo mondo. L’avventura porterà gli eroi attraverso edifici abbandonati, sentieri tortuosi nella foresta e templi tetri.

L’originale Fatal Frame: Maiden of Black Water è uscito nell’ottobre 2015 (uscita europea) su Nintendo Wii U. I giornalisti non sono stati entusiasti del progetto a suo tempo: la sua valutazione su Metacritic è di 67 su 100%.

Che ne pensate? Siete interessati a giocare Fatal Frame: Maiden of Black Water? Ditecelo nei commenti! Nel mentre leggetevi la nostra recensione su Final Fantasy VII remake intergrade, per leggerla cliccate QUI

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti