venerdì, Giugno 18, 2021
HomeNewsIntrattenimentoDC Comics e Netflix annunciano il cast di The Sandman

DC Comics e Netflix annunciano il cast di The Sandman

La classica serie a fumetti di Neil Gaiman sul Signore dei sogni si risveglierà su Netflix.

La DC Comics ha annunciato mercoledì il cast dell’adattamento Netflix di The Sandman di Neil Gaiman, completo di pronomi personali per tutti gli attori. Basata sul classico fumetto per adulti scritto da Neil Gaiman, la serie è caratterizzata da Tom Sturridge, Jenna Coleman di Doctor Who e Gwendoline Christie nel ruolo di Lucifero.

Dal 1998 al 1996, con alcuni spin-off da allora, il fumetto che piega il genere racconta la storia del Signore dei sogni, Morpheus (alias Sandman e Dream). Si è unito alla magia dei membri della sua famiglia: Morte, Distruzione, Destino, Disperazione, Desiderio e Delirio. La data di uscita dello spettacolo deve ancora essere annunciata. 

Ecco il nuovo annuncio del cast:

  • Kirby Howell-Baptiste (lei / lei) come Morte.
  • Mason Alexander Park (loro / loro) come Desire.
  • Donna Preston (lei / lei) come Disperazione.
  • Razane Jammal (lei / lei) come Lyta Hall.
  • Joely Richardson (lei / lei) come Ethel Cripps.
  • Niamh Walsh (lei / lei) come Young Ethel Cripps.
  • David Thewlis (lui / lui) come John Dee.
  • Kyo Ra (lei / lei) come Rose Walker.
  • Patton Oswalt (lui / lui) come la voce di Matthew the Raven.
  • Stephen Fry (lui / lui) come Gilbert.
  • Jenna Coleman (lei / lei) come Johanna Constantine.
  • Sandra James Young (lei / lei) nel ruolo di Unity Kincaid.
Leggi anche >>>  Cyberpunk 2077 in offerta su Amazon

Si uniscono ai membri del cast di Sandman precedentemente annunciati di Vivienne Acheampong come Lucienne, Boyd Holbrook come Corinthian, Charles Dance come Roderick Burgess, Asim Chaudhry come Abel e Sanjeev Bhaskar come Cain.

The Sandman su Netflix avrà anche  una nuova ambientazione moderna , secondo un’intervista rilasciata da Gaiman nel 2019.

Leggi anche >>>  VLC 4: VideoLAN prepara un restyling dell'interfaccia per il 2021
Advertisements
Loading...

L’idea è di rimanere fedeli a Sandman, ma per ora farlo piuttosto che renderlo un pezzo d’epoca degli anni ’80“, ha detto Gaiman nel novembre 2019. “In Sandman n. 1, c’è una malattia del sonno che si verifica perché Morpheus, il Signore dei sogni, viene catturato nel 1916 e nel 1988 scappa … invece di rimanere prigioniero per circa 80 anni, rimarrà prigioniero per circa 110 anni e questo cambierà le cose “.

Gaiman è il produttore esecutivo della serie Netflix di The Sandman .

Non c’è ancora una data di uscita, con le riprese ritardate lo scorso anno a causa della pandemia COVID-19 .

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti