mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeNewsCome richiedere il bonus pc e internet

Come richiedere il bonus pc e internet

Dal 9 novembre le famiglie con Isee fino a 20mila euro potranno sottoscrivere un’offerta di abbonamento comprensiva anche di un pc o tablet beneficiando del voucher fino a 500 euro.

Lunedì 9 novembre prenderà il via il bonus pc e internet per supportare le famiglie a basso reddito nel dotarsi di una connessione a banda ultralarga e di un dispositivo (computer o tablet) per la navigazione. Si tratta di un voucher del valore massimo di 500 euro che potrà essere speso per l’acquisto di servizi di connessione e dispositivi selezionati direttamente dagli operatori accreditati sul sito di Infratel Italia, l’ente incaricato dal ministero dello Sviluppo economico della gestione dell’incentivo.

Proprio Infratel ha reso disponibile sul suo sito la lista degli operatori accreditati all’erogazione dei servizi acquistabili con voucher.

Come funziona l’incentivo

Nella prima fase, il voucher deve essere richiesto direttamente agli operatori selezionati da Infratel, e si traduce in un contributo compreso tra un minimo di 200 a un massimo di 400 euro per l’acquisto di un abbonamento a internet, e un incentivo tra i 100 e i 300 euro per l’acquisto di un pc o di un tablet indicato direttamente dall’operatore in unione all’offerta di connettività. Nella domanda di attivazione dell’abbonamento, che dovrà avere una durata minima di un anno, oltre al documento di identità e al codice fiscale, si dovrà presentare all’operatore anche un’autocertificazione del proprio Isee. La richiesta del buono, contestuale all’attivazione dell’abbonamento, può essere presentata sia in via telematica sia direttamente in negozio, a seconda delle indicazioni che vengono riportate dalle diverse compagnie convenzionate.

Leggi anche >>>  Huawei presenterà una console per battere Ps5 e Xbox?
Advertisements
Loading...

I requisiti

Tra i requisiti fondamentali, i beneficiari che faranno richiesta in questa prima fase dovranno avere un Isee inferiore ai 20mila euro e dovranno sottoscrivere un abbonamento internet casa con una connettività di almeno 30 Megabit al secondo.

Leggi anche >>>  Rob, il primo barman umanoide è su MSC Virtuosa

Entro la fine del 2020 è poi previsto l’avvio di una seconda fase che prevede un bonus fino a 200 euro per l’acquisto di un abbonamento a internet con le stesse caratteristiche indicate per la prima fase ma destinato questa volta a famiglie con reddito inferiore a 50mila euro.

Dove trovo l’elenco degli operatori a cui rivolgermi e delle loro offerte coperte dal voucher

Le informazioni sugli operatori accreditati e sulle offerte disponibili sono pubblicate sui siti www.infratelitalia.it e bandaultralarga.italia.it. Questi elenchi saranno costantemente aggiornati.

Tempi

  • Dall’8 ottobre 2020 è attiva la piattaforma per l’accreditamento degli operatori
  • Dal 19 ottobre 2020 gli operatori accreditati potranno caricare sulla piattaforma le offerte associate al voucher
  • Da fine ottore 2020 i consumatori potranno accedere alle offerte presentate, rivolgendosi direttamenti agli stessi per riscattare il voucher
  • Il Piano voucher per famiglie meno abbienti avra’ durata fino ad esaurimento delle risorse, comunque non oltre un anno dall’avvio dell’intervento.

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti