venerdì, Settembre 17, 2021
HomeAppleApple, si ritorna al convenzionale evento di Settembre: dall'Iphone13 all'Apple Watch serie...

Apple, si ritorna al convenzionale evento di Settembre: dall’Iphone13 all’Apple Watch serie 7

Appuntamento al 14 settembre alle ore 19.00 italiane per l’evento Apple dove i i protagonisti dovrebbero essere i soliti: in primis l’iPhone 13, accompagnato dalla nuova generazione di Apple Watch, la serie 7.

Tutti gli appassionati Apple e non solo potranno seguire l’evento di Settembre e quindi la presentazione della prossima generazione di iPhone, che dovrebbe chiamarsi iPhone 13.

Appuntamento al 14 settembre alle ore 19.00 italiane.

Dopo i problemi nelle forniture che hanno fatto ritardare fino a ottobre l’appuntamento autunnale con Cupertino lo scorso anno, si ritorna al convenzionale evento di settembre ed i protagonisti dovrebbero essere i soliti: in primis l’iPhone, accompagnato dalla nuova generazione di Apple Watch, la serie 7.

L’invito è arrivato, come di consueto, 7 giorni prima. Mostra il simbolo della Mela e sullo sfondo un tramonto (o un’alba?) californiano. E infatti il titolo dell’evento di questo autunno 2021 è California streaming.

Difficile scovare indizi stavolta sulla novità di punta della prossima generazione di iPhone. Il cielo scuro potrebbe suggerire dei miglioramenti nella fotografia in modalità notturna. Mentre il logo Apple «a Led» potrebbe alludere all’arrivo dello schermo always-on.

Ma ricapitoliamo ciò che già sappiamo per certo su questo iPhone 13.

Il nome – nonostante i la perplessità di molti “scaramantici” dovrebbe essere iPhone 13. Ci saranno quattro nuovi modelli, come già è successo l’anno scorso.

La versione “standard” sarà accompagnata da una versione mini e da due versioni Pro e Pro Max.

I modelli differiscono per principalmente per il comparto fotografico – su tutti e quattro sarà comunque rinnovato – e per la presenza del sensore LiDAR, solo sui Pro.

Advertisements
Loading...

I Pro dovrebbero montare anche un obiettivo sensor-shift stabilizzato per il grandangolo e l’ultra grandangolo. Per tutti ci sarà un nuovo chipset più potente, che si potrebbe chiamare A15 Bionic e avrà il 5G mm Wave, per la connettività mobile più veloce.

Tra le novità in quanto a design avremo un notch più piccolo. Mentre il display dovrebbe acquisire la funzionalità «always-on», ovvero la possibilità di vedere alcune informazioni (come data, ora o notifiche) anche quando lo schermo è disattivato.

Sulle versioni Pro, inoltre, dovrebbe raggiungere una frequenza di aggiornamento massima di 12Hz. Mentre dei pannelli speciali (si chiamano Ltpo) dovrebbero garantire una riduzione del consumo della batteria rispetto agli attuali Oled. Sempre sul fronte batteria, qui la capienza aumenta. E anche la ricarica wireless dovrebbe raggiungere lo standard di altri concorrenti, con un alimentazione fino a 25W. 

Indiscrezione dell’ultima ora parla anche di una funzionalità: l’iPhone 13 sarà dotato di connettività satellitare, grazie a un nuovo chip di Qualcomm. Ancora non è chiaro come verrà sfruttato la possibilità di connettersi ai satelliti a bassa orbita terrestre (o Leo). Il prezzo dovrebbe rimanere lo stesso dei predecessori.

Ma a settembre non arriverà solo l’iPhone 13.

Sul palco dovrebbe esserci spazio anche per il «migliore amico» dello smartphone Apple, ovvero l’Apple Watch. Anche se le ultime indiscrezioni parlano di possibili ritardi legati ai rallentamenti nella produzione.

La versione numero 7 non avrà, secondo le indiscrezioni, grandi novità legate alla salute in termini di hardware. Cambierà il design: i bordi della cassa si fanno piatti – come è successo con l’iPhone 12, e le cornici dello schermo più sottili. I prossimi modelli dovrebbero anche essere un po’ più grandi, con le misure da 41 e da 45 millimetri (finora erano 40 e 44 millimetri).

Qualche sorpresa, infine, sul colore: in arrivo una sfumatura di verde? C’è chi parla dell’arrivo – sempre a settembre – delle AirPods 3, le cuffie true wireless che si sono dimostrate uno dei più grandi successi degli ultimi ann per Apple. In arrivo, pare, anche un nuovo iPad Mini.

Ma è probabilmente che se ne parli più avanti e non durante l’evento della prossima settimana.

Seguici sui social!

Instagram

Twitter

linkedin

Facebook

Usi Telegram?

Unisciti al nostro canale per restare sempre aggiornato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

articoli recenti